Pubblicato da: Federazione provinciale Romana dell'Istituto del Nastro Azzurro | 26 maggio 2011

Conferenza “Conclusione dell’Unità d’Italia: dal 1870 alla Prima Guerra Mondiale”

Il 24 maggio 2011 si è tenuta, presso la prestigiosa sede del Museo Storico della Fanteria, in Roma, una Conferenza su “Conclusione dell’Unità d’Italia: dal 1870 alla Prima Guerra Mondiale”. Hanno partecipato alla Conferenza, indetta dal 1° cap. f. cpl. Marco Pasquali, Presidente della Sezione di Roma Capitale dell’Associazione Nazionale del Fante, numerosi rappresentanti di Associazioni Combattentistiche e d’Arma, tra cui il nostro Istituto, rappresentato dal Vice Presidente della Federazione di Roma, Dott. Comm. Alberto Rissone.
Dopo l’esecuzione dell’Inno di Mameli, intonato da tutti i presenti, ha preso per primo la parola il Col. R. Postiglioni, Direttore del Museo Storico della Fanteria, che ha ringraziato sentitamente per la partecipazione alla cerimonia le Associazioni presenti, citando, tra le altre, espressamente la nostra Associazione.
Ha quindi comunicato, con evidente commozione, che il 2 giugno la bandiera del 44° Fanteria sfilerà alla tradizionale Parata su di un fusto di cannone.
Quindi è intervenuto il Cap. Marco Pasquali che si è associato nei ringraziamenti per la partecipazione ai presenti, introducendo sull’argomento oggetto della Conferenza.
Ha preso successivamente la parola il dott. Guido Coglitore Garufi, storico militare, che, dopo aver riassunto i momenti più significativi che hanno determinato il Primo grande Conflitto mondiale, da alcuni storici denominato “Quarta Guerra di Indipendenza”, ha illustrato, con dovizia di notizie e di diapositive, la particolare logistica delle postazioni militari sulle Alpi Orientali ed alcuni aspetti di particolare durezza di tale guerra che , solo sul Monte Piana, ha contato oltre quarantamila Caduti.
Ha concluso quindi la cerimonia il Gen. Cortellessa, Vice Presidente Nazionale della Direzione Nazionale del Fante, proponendo, a chiusura, la Canzone del Piave di E.A. Mario, unitamente alla lettura della Poesia del Fante letta dal Vice Presidente Provinciale Di Marco.
E’ seguito, quindi, un simpatico rinfresco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: